Progetto Donna

lettera di nuccia invernizzi sul progetto donna

Cari amici,

A Chibombo in una area sperduta dello Zambia, affidato a Mother Emelda, nascerà un nuovo progetto, ambizioso, tutto dedicato alle donne.
Siamo partite da una certezza: le donne delle aree rurali sono desiderose e sempre pronte ad imparare. Flessibili, pronte ad ogni sacrificio e fatica, meritano il nostro interesse.
Il progetto partirà con un campione di 20/30 donne. Il periodo andrà da maggio a dicembre 2022.
Lo scopo è quello di migliorare l’istruzione, la consapevolezza dei diritti dell’essere umano, la salute, l’alimentazione, le abilità manuali, l’agricoltura e l’avvio di attività produttive per l’ottenimento di qualche profitto. Un primo studio di fattibilità evidenzia le seguenti necessità:

1. La sede: Mother Emelda metterà a disposizione un salone all’ interno della sua casa per contenere i costi.

2. I macchinari e materiali necessari per workshop: una / tre macchine da cucire verranno messe a disposizione per il realizzo di borse ed articoli da mettere in vendita. Tessuti, sementi per ortaggi.

3. Personale docente verrà reperito da Mother Emelda: un medico, una infermiera, un avvocato e Mother Emelda stessa (esperta imprenditrice) curerà il metodo ed il coordinamento. Mother Emelda provvederà all’insegnamento di filosofie di vita quali attitudine al lavoro di gruppo, sostegno reciproco, autocontrollo.

4. Una particolare attenzione verrà data alla salute, igiene, sanificazione (al momento non ci sono casi di covid in quell’area ma la prevenzione è necessaria).

5. L’ insegnamento/perfezionamento della lingua inglese (necessaria per poter comunicare con persone di differenti tribù ed anche per commerciare oggetti al mercato).

Un costo approssimativo (comprensivo di salari per i docenti, materiale didattico, acquisti di sedie e banchi) si aggira sui 4.400 euro omnicomprensivo per un periodo stimato di 8 mesi di corso. Ho già dato la mia approvazione per iniziare subito, con l’augurio che dopo questo anno di prova si potrà continuare nei prossimi anni.

Ogni vostro commento, supporto, contributo vorrete dare sarà il benvenuto.

 

NUCCIA invernizzi


lL progetto donna appena iniziato da mother Emelda a Chibombo è
in memoria della dottoressa Stefania Binda. Avvocato.
A Stefi (compagna di giuochi)
ed alla sua famiglia (compagni di vita)
il nostro abbraccio più affettuoso .